Codice di Disciplina

In allegato il Codice Disciplinare completo e aggiornato che ha recepito in toto:

1. Per il personale Docente: il CODICE DISCIPLINARE, recante l’indicazione delle infrazioni e relative sanzioni dall’art. 492 all’art. 501 del D.lgs. 16.4.1994, n. 297 (ALL.1);

2. Per il personale ATA: il CODICE DISCIPLINARE, recante l’indicazione delle infrazioni e relative sanzioni dall’art. 92 all’art. 99 del C.C.N.L. del 29.11.2007 (ALL.2).

 

Per entrambe le categorie di personale:

3. SANZIONI DISCIPLINARI E RESPONSABILITÀ DEI DIPENDENTI PUBBLICI dall’art. 67 all’art. 73 del D.lgs n. 150/2009 (ALL.3)

4. CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI PUBBLICI di cui al DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 16 aprile 2013, n. 62 – Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell’articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165   (GU n.129 del 4-6-2013), entrato in vigore il 19/06/2013, abrogativo del codice di comportamento di cui al Decreto del Ministro della Funzione Pubblica del 28.11.2000 (ALL.4).

Il nuovo codice (alla luce della Circolare n. 9 del 27/11/2009 del Dipartimento della Funzione Pubblica) si applica ai procedimenti disciplinari per i quali gli organi titolari dell’azione disciplinare siano venuti a conoscenza dell’infrazione dopo l’entrata in vigore del D.Lgs. 150/2009 (16 novembre 2009).

Si precisa che la pubblicazione sul sito istituzionale dell’amministrazione del presente codice disciplinare equivale a tutti gli effetti alla sua affissione all’ingresso della sede di lavoro.

Codice di Disciplina